IT
Seleziona lingua

Diana Bracco al Convegno SIRM: “La scienza ha bisogno delle donne”

Milano, Italia , 18/02/2022

In occasione della Giornata Internazionale delle Donne e delle Ragazze nella Scienza la Commissione Donne Radiologo SIRM (Società Italiana di Radiologia Medica e Interventistica, impegnata nella ricerca e nella formazione medica) ha organizzato in collaborazione con Fondazione Bracco, il convegno "Donne: motore di progresso”.

Nel corso dell’evento sono stati presentati i risultati di un’indagine, condotta tra le 5.000 donne radiologhe che fanno parte della SIRM: il 66% delle intervistate ammette che in ambiente radiologico esistono discriminazioni di genere e che queste aumentano all’avanzare della carriera (ben il 77,4%). Inoltre, il 65% delle radiologhe dichiara di non portare avanti l'attività scientifica a causa di stereotipi che sembrano in qualche modo limitare l’accesso all’attività di ricerca.

La Commissione Donne Radiologo vuole andare oltre la mera difesa di genere, seppur necessaria, e questo evento mette in valore la tutela dell’attività d’ingegno e scientifica delle donne che spesso incontra difficoltà ambientali e strutturali”, afferma Nicoletta Gandolfo, Coordinatrice della Commissione Donne Radiologo SIRM.

Il contributo prezioso delle donne alle discipline scientifiche è stato al centro anche dell’intervento di Diana Bracco: “Per favorire l’accesso femminile al mondo delle STEM, Fondazione Bracco ha dato vita al manifesto Mind the Stem Gap, che vuole superare le disparità di genere a favore di uno sviluppo scientifico e professionale più aperto e inclusivo”.

Guarda il video

Per favore accetta i cookie di marketing per visualizzare questo video.
Diana Bracco al Convegno SIRM