IT
Seleziona lingua

Diana Bracco dona al Comune di Imperia la sua vela d’epoca “Beatrice”

Imperia, Italia , 16/11/2021

Diana Bracco ha donato al Comune di Imperia “Beatrice”, la barca a vela di 15 metri, costruita nel 1963 dai Cantieri Sangermani. Il restauro della imbarcazione è stato eseguito dagli studenti dell’Istituto Nautico Andrea Doria, seguiti in maniera magistrale da grandi professionisti, grazie a un progetto di scuola lavoro.

Quando mi chiesero cosa fare della barca, di cui mio marito Roberto apprezzava le linee e il modo in cui teneva il mare, accolsi con entusiasmo la proposta di donare il Beatrice al Comune di Imperia perché l’Istituto Nautico potesse utilizzarlo come nave-scuola, per le esercitazioni pratiche dei ragazzi dopo averlo restaurato”, racconta Diana Bracco. “Mi piaceva l’idea di dare alla nostra barca questa seconda vita all’insegna della didattica e dei bei progetti di scuola-lavoro, a cui credo molto”. Il Beatrice dal 2 al 5 settembre 2021 ha partecipato alla regata delle Vele d’epoca a Imperia portata da un equipaggio di studenti.

"Diana Bracco non ha fatto bene, ha fatto benissimo a far rinascere il Beatrice e a donarlo a Imperia", commenta Cino Ricci, mitico skipper di Azzurra. “Magari ce ne fossero altri di imprenditori così, che riportano a nuova vita barche meravigliose sulle quali i giovani possono imparare davvero ad andare a vela. Non è un caso se tutte le marine militari del mondo formano i loro futuri ufficiali su velieri storici, i più adatti a far capire cos'è il mare e il vento”.

A seguito di questa donazione, domenica 28 novembre 2021, nella splendida sala del Comune di Imperia, sono stati consegnati a Diana Bracco, a Francesco Profumo, Presidente della Compagnia di San Paolo, e all’imprenditrice Donatella Merano, i Premi San Leonardo 2021, che attestano l'impegno dei benefattori a favore della città ligure. In occasione della cerimonia è stata inaugurata anche una mostra fotografica dedicata al Veliero Beatrice. "Per continuare a valorizzare questa splendida barca d’epoca”, ha affermato Claudio Scajola, Sindaco di Imperia, “abbiamo pensato ora insieme all’Assessore alla Cultura Marcella Roggero, di creare la Scuola Vela Beatrice che si appoggerà per la parte teorica al Museo Navale. L’obiettivo è quello di avvicinare i giovani imperiesi e, in particolare le ragazze, alla cultura marinara e al mondo della vela che è una tradizione della nostra città”.

Diana Bracco e Claudio Scajola