IT
Seleziona lingua

Diana Bracco: “Orgogliosa di essere stata confermata alla presidenza del Cluster Alisei”

Milano, Italia , 18/04/2019

Nel corso dell’assemblea dei soci del Cluster Tecnologico Nazionale Scienze della Vita ALISEI Diana Bracco è stata riconfermata Presidente per il prossimo triennio, che si preannuncia molto importante e ricco di novità grazie anche alla recente approvazione del Decreto per il finanziamento dei Piani d’azione dei Cluster.

Insieme a Diana Bracco sono stati eletti Fabrizio Conicella di Bioindustry Park, Silvano Fumero che assume il ruolo di Vice Presidente, Daniela Corda del CNR in rappresentanza degli Istituti di ricerca, Amleto D’Agostino del Distretto Alta Tecnologia Campania Bioscience in rappresentanza degli Enti Territoriali e Ugo Di Francesco del Gruppo Chiesi, che rappresenta la compagine industriale.

È per me un grande piacere essere stata riconfermata alla guida del Cluster ALISEI. Avrò accanto una Commissione direttiva composta per la maggior parte da coloro che mi hanno accompagnato nel triennio precedente, e questo significa dare continuità a un percorso iniziato nel 2016”, afferma Diana Bracco, Presidente di Alisei. “Il nuovo mandato si apre a poche settimane dall’approvazione del Decreto che concede i finanziamenti per la messa in atto dei Piani di Azione triennali dei Cluster Tecnologici Nazionali. Siamo convinti che la firma del Decreto e il definitivo riconoscimento dei Cluster come cabina di regia nazionale potranno spingere la ricerca e l’innovazione verso nuovi traguardi e nuove direttrici comuni, andando a consolidare ulteriormente il successo dei nostri settori nel mondo”.

Infine un ultimo punto a cui tengo particolarmente”, conclude Diana Bracco, “il Meet in Italy for Life Sciences, l’evento flagship del Cluster ALISEI, che si terrà quest’anno a Trieste dal 16 al 18 ottobre. Un appuntamento internazionale che anno dopo anno ha proiettato il settore in un contesto europeo creando l’occasione per dibattere sui temi di attualità legati alle scienze della vita, diventando il principale momento di incontro e networking tra tutti i soggetti interessati a queste tematiche”.

Il Cluster Tecnologico Nazionale di Scienze della Vita ALISEI è nato nel 2012 su iniziativa del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR), e ha l’obiettivo strategico di promuovere l’interazione tra il sistema della ricerca, il tessuto imprenditoriale e produttivo e le istituzioni pubbliche nel settore della salute, per dare un impulso concreto alla ricerca e all’innovazione.

Del Cluster ALISEI fanno parte quattro Associazioni imprenditoriali – AIOP, Assobiomedica, Farmindustria, Federchimica/Assobiotec – cinque Enti pubblici di ricerca – CNR, ENEA, Istituto Italiano di Tecnologia, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Istituto Superiore di Sanità – tredici Rappresentanze territoriali - ASTER (Emilia Romagna), Bioindustry Park Silvano Fumero (Piemonte), Cluster Lombardo Scienze della Vita (Lombardia), Consorzio per il Centro di Biomedicina Molecolare (Friuli), Consorzio Sardegna Ricerche (Sardegna), Distretto Tecnologico Campania Bioscience (Campania), Distretto Tecnologico Pugliese Salute dell’Uomo e Biotecnologie (Puglia), Distretto Tecnologico Sicilia Micro e Nano Sistemi (Sicilia), Fondazione Toscana Life Sciences (Toscana), Lazio Innova (Lazio), Polo Ligure Scienze della Vita (Liguria), Società Consortile BioTecnoMed (Calabria), Veneto Innovazione (Veneto).

Diana Bracco confermata alla presidenza del Cluster Alisei