IT
Seleziona lingua

Con il Premio Felder riporteremo in Italia giovani ricercatori

Milano, Italia , 26/02/2019

Dedicato alla memoria dello scienziato Ernst Felder, a cui si devono grandi scoperte nel campo dell’imaging diagnostico, il progetto di ricerca è stato presentato al Politecnico di Milano.

Una call internazionale, aperta fino al 2 maggio 2019, selezionerà giovani ricercatori, di nazionalità italiana, che stanno svolgendo all’estero la loro attività nel settore della “chimica in flusso”. Il valore complessivo del premio è di un milione di euro.

Nell’ambito del progetto Diventerò di Fondazione Bracco abbiamo deciso di stanziare per questo progetto complessivamente un milione di euro”, ha afferma il Presidente di Fondazione Bracco e del Gruppo Bracco. “Ci è sembrato il modo migliore per celebrare la figura di Ernst Felder, grande chimico scomparso di recente, che come capo della nostra ricerca, scoprì negli anni 70 lo iopamidolo, mezzo di contrasto non ionico che ha rivoluzionato la diagnostica per immagini a livello mondiale. Fu una svolta per la radiologia, per il benessere delle persone, per la prevenzione, il monitoraggio e la cura di moltissime malattie. Ringrazio sentitamente il Rettore Resta e il Presidente della Fondazione Politecnico di Milano che hanno accettato di essere nostri partner in questo progetto dedicato ai giovani ricercatori italiani che farà nascere nel nostro Paese un centro di eccellenza internazionale nel campo biomedicale”.

Oggi con Fondazione Bracco diamo risalto a un’iniziativa che non solo ha il merito di richiamare in patria giovani e brillanti ricercatori o ricercatrici, ma che ha un alto valore simbolico: quello di rappresentare un aiuto al reclutamento del personale universitario”, ha affermato Ferruccio Resta Rettore del Politecnico di Milano.

Le candidature per il Premio Felder dedicato ai giovani ricercatori italiani, sottoscritte digitalmente o allegate in copia PDF con sottoscrizione olografa del dichiarante, dovranno essere trasmesse, corredate da copia di un documento riconoscimento del candidato in corso di validità esclusivamente tramite posta elettronica all’indirizzo di posta elettronica certificata premiofelder@pec.it (abilitato anche a ricevere e-mail non certificate).

Diana Bracco: presentazione del Premio Felder