A Expo 2020 Dubai il Gruppo Bracco consolida le relazioni di settore e sancisce alleanze strategiche

Dubai , 30/03/2022

Innovazione, economia circolare ed esportazione del patrimonio regionale nel mondo. La missione del Gruppo Bracco a Dubai ha avuto una ricca agenda di incontri istituzionali e appuntamenti di settore.
Primo fra tutti, l’incontro del 25 febbraio con i giovani del progetto Millenials Meet the Futuro in collaborazione con Fondazione Collegio delle Università Milanesi. Un’occasione d’oro in cui sono state portate alla luce tematiche care al gruppo a sostegno dell’istruzione e della formazione professionale dei più giovani.

Lo scopo dell’incontro, come ha sottolineato Fabrizio Grillo, General Affairs and International Relations Director Gruppo Bracco, è stato quello: “di ispirare i giovani che si approcciano al mondo dell’università e del lavoro guidandoli e affiancandoli nella ricerca. La diversità stimola l’innovazione e migliora le prestazioni e sono convinto che rappresenti un fattore positivo di cambiamento. Da sempre Gruppo Bracco, e ancora di più attraverso la propria Fondazione, sostiene l’istruzione e la formazione professionale dei giovani. In particolare nell’ambito del progetto pluriennale Diventerò di Fondazione Bracco, ricadono molteplici iniziative volte ad accompagnare i giovani di merito nel loro iter formativo e professionale in diversi ambiti disciplinari”.

Nel calendario di incontri istituzionali Gruppo Bracco e Cluster Alisei sono stati impegnati anche al fianco delle delegazioni del Friuli Venezia Giulia e della Regione Lombardia sul palcoscenico del Padiglione Italia nella giornata del 26 febbraio dedicata alla bellezza delle regioni italiane, per parlare di innovazione, internazionalizzazione e attrattività dei territori con un focus sul tema sanità a livello nazionale.
La delegazione della Regione Lombardia, era guidata dall’Assessore per l’Istruzione, Università, Ricerca, Innovazione e Semplificazione Fabrizio Sala che ha incontrato anche Cheng Zhouhao - a capo delle relazioni esterne del Padiglione Cinese. “Ricerca e Innovazione rappresentano i pilastri per lo sviluppo futuro - ha commentato l’Assessore regionale Fabrizio Sala - con queste missioni vogliamo rendere la Lombardia sempre più un punto di riferimento internazionale in settori come ricerca scientifica, Scienze della Vita e sostenibilità. Per fare questo è importante - ha rimarcato Sala - continuare a lavorare in un’ottica di sistema e in sinergia con le nostre Università, Centri di Ricerca e con le nostre eccellenze imprenditoriali come in questo caso il Gruppo Bracco” ha concluso Sala.

La delegazione ha potuto visitare anche i Padiglioni della Corea del Sud e del Marocco, e speciale attenzione è stata dedicata al Museo del Futuro, situato nel cuore finanziario di Dubai e inaugurato lo scorso 22 Febbraio dall’Emiro e Primo Ministro degli EAU, Sheikh Mohammed Bin Rashid Al Maktoum.  “Esattamente a 3 anni di distanza dalla visita congiunta nel 2019, siamo stati lieti di ammirare la bellezza del Museo del Futuro a Dubai che ci proietta avanti di 50 anni con modelli e immagini strabilianti che vanno dalle tecnologie dello spazio a quelle della salute. Come Gruppo saremo lieti di riprendere il dialogo con la Fondazione del Future District sui temi di comune interesse che riguardano le Scienze della Vita, la diagnostica di precisione e l’artificial intelligence”, ha concluso Fabrizio Grillo, General Affairs and International Relations Director Gruppo Bracco.