IT
Seleziona lingua

Il saluto di Diana Bracco alla nuova federazione dispositivi medici di Confindustria

Milano, Italia , 29/03/2019

Quello dei dispositivi medici è un settore in grandissima crescita”, ha affermato a margine dell'inaugurazione della sede milanese della federazione Confindustria Dispositivi Medici il nuovo Presidente Massimiliano Boggetti. “Le nostre imprese hanno un export molto forte e alcuni comparti non vendono al Ssn, ma direttamente o ai cittadini o ad altri canali e quindi hanno l'opportunità di potersi sviluppare”.

"L'unione fa la forza", ha salutato con una battuta la nascita della nuova federazione di Confindustria Diana Bracco, Presidente del Cluster tecnologico nazionale Alisei-Scienze della vita. “È particolarmente importante che l'intera industria dei device venga rappresentata da un'unica associazione di categoria che riunisce tutte le imprese che producono dispositivi medici. Un settore ad alto potenziale di crescita e occupazione sul quale il Governo dovrebbe puntare incentivando lo sviluppo di asset strategici come la ricerca biomedica in grado di generare investimenti e fiducia nel Paese". Diana Bracco ha infine espresso soddisfazione per il recente decreto che concede i finanziamenti per la messa in atto dei piani d'azione dei cluster tecnologici nazionali. "Lo aspettavamo da tempo. Siamo convinti che questo è il definitivo riconoscimento come cabina di regia nazionale che potrà spingere la ricerca e l'innovazione verso nuovi traguardi".

Il saluto di Diana Bracco alla nuova federazione dispositivi medici di Confindustria