IT
Seleziona lingua

“L’aiuto ai giovani è nel DNA del Gruppo” afferma Diana Bracco in occasione dell’apertura del terzo Centro Psico-Pedagogico a Lambrate

Milano, Italia , 28/02/2017

Con lo scopo di aiutare, prevenire e migliorare la qualità della vita dei bambini è nato, a Milano, il nuovo Centro Psico Pedagogico del Gruppo Bracco per prevenire soprattutto fenomeni come il bullismo, le difficoltà di apprendimento - dislessia, discalculia e disortografia – il deficit dell’attenzione e l’iperattività.  Uno spazio gratuito dove viene svolta attività clinico-diagnostica, supporto agli insegnanti e consulenza ai genitori.

In occasione del novantesimo anniversario della nascita del nostro Gruppo abbiamo voluto aprire un terzo Centro Psico Pedagogico a Lambrate dove siamo presenti dagli anni cinquanta”, ha affermato Diana Bracco. “Un’iniziativa che si inserisce nel filone di attività a favore delle nuove generazioni, che vede Bracco in prima linea anche con il progetto Giovani&Sport che portiamo avanti da quindici anni supportando numerose società sportive. Il nostro obiettivo è fare rete con le istituzioni, la scuola, i genitori e i servizi del territorio per prevenire e ridurre il disagio giovanile. Un modo concreto per sostenere le comunità dove operiamo. Il nuovo Centro Psico-Pedagogico, frutto di una solida collaborazione pubblico-privato tra il Gruppo Bracco, il Comune di Milano, il Consiglio di Zona 3 e l’U.O.N.P.I.A. di via Pusiano, viene dopo quelli di Cesano Maderno e Ceriano Laghetto dove c’è il nostro più importante stabilimento produttivo. Negli ultimi dieci anni, questi due CPP hanno offerto complessivamente un percorso gratuito di sostegno a oltre 3.500 persone”, conclude Diana Bracco.

Centro Psico Pedagogico del Gruppo Bracco